Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 marzo 2009 3 25 /03 /marzo /2009 23:04
 

The cinema show, 1973

(Phil Collins, Peter Gabriel, Mike Rutherford, Steve Hackett, Tony Banks)

Home from work our Juliet
Clears her morning meal.
She dabs her skin with pretty smells
Concealing to appeal.
I will make my bed,
She said, but turned to go.
Can she be late for her cinema show?
Romeo locks his basement flat,
And scurries up the stair.
With head held high and floral tie,
A weekend millionaire.
I will make my bed
With her tonight, he cries.
Can he fail armed with his chocolate surprise?
Take a little trip back with father Tiresias,
Listen to the old one speak of all he has lived through.
I have crossed between the poles, for me there's no mystery.
Once a man, like the sea I raged,
Once a woman, like the earth I gave.
But there is in fact more earth than sea.


Torna indietro nel tempo con padre Tiresia,

Ancora il vecchio che racconta di tutto quello che ha vissuto.

Sono stato ovunque, per me non c'è mistero.

Quando ero uomo, come il mare mi infuriavo,

Quando ero donna, come la terra donavo.

In realtà c'è più terra che mare.... 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Tiresia
scrivi un commento

commenti

Alessandro 04/03/2009 09:39

"The lamb lies down on Broadway", a mio avviso, contende a "Selling England by the pound" la palma del miglior album dei Genesis.
"Carpet crawler" è un bellissimo brano ma io preferisco "In the cage", dove le tastiere di Tony Banks esprimono concetti musicali di "assoluta unicità e bellezza" regalando, almeno a me, brividi di grandi emozioni ad ogni suo ascolto.

Tiresia 04/03/2009 00:46

Dici bene quando sottolinei la "genialità creativa" di certi personaggi. Oggi non sono sicuro ce ne siano di simili... perchè non esiste più un certo tipo di musica. Ed ora ascolta "The Carpet Crawlers". Un omaggio a chi apprezza la buona musica.

Alessandro 04/02/2009 13:04

Genialiatà creativa di Peter Gabriel con la splendida ed ineguagliabile musicalità dei Genesis.
Non so chi tu sia, Tiresia (uomo o donna), ma abbiamo qualcosa in comune.

Presentazione

Profilo

  • Michele

Testo Libero

Per alcuni dei testi inseriti in questo Blog non è stato possibile indicare fonti ed autori e, soprattutto, appurare se essi siano di pubblico dominio o meno.
Pertanto, se troverete testi privi delle necessarie autorizzazioni, contattatemi e verranno immediatamente rimossi o aggiornati con le informazioni omesse.

Pagine

Link